Morgan Stanley, ha deliberatamente deciso di aumentare il peso degli indici Cinesi all’interno dell’indice Morgan Stanley Emerging Market. Il peso delle azioni cinesi passera’ dallo 0.72% attuale al 3.3% nel giro di pochi mesi. 
L’aumento del peso delle azioni Cinesi all’interno degli indici Morgan Stanley provochera’ due effetti:
In primo luogo esso spingera’ tutti i fondi passivi che replicano il Morgan Stanley Emerging Market ad acquistare molti piu’ titoli Cinesi. Attenzione, non si tratta di una scelta opzionale, ma di una scelta obbligata.
In secondo luogo, i fondi attivi che hanno come benchmark l’indice Morgan Stanely Emerging Market saranno anch’essi costretti ad acquistare le azioni Cinesi.

La sommatoria di questi due flussi dovrebbe portare acquisti di azioni cinesi per almeno 110 miliardi di USD quest’anno.
Tali flussi in acquisto, per lo piu’ obbligati, avranno un forte impatto sul mercato Cinese. Essi:
Impatteranno positivamente sulla currency
Impatteranno positivamente sui titoli che compongono l’indice. L’indice sara’ composto da 253 big cap e da 168 mid cap stock a cui si aggiungeranno le 27 Chinext stocks.