Gestire al meglio i propri risparmi significa sostanzialmente aumentare la propria libertà e quella della propria famiglia. Libertà di poter comprare una casa, libertà di assicurare ai propri figli e ai propri nipoti i migliori studi, libertà di potersi curare nelle migliori strutture, libertà di andare in pensione in anticipo o di trasferire l'azienda ai propri figli, libertà di passare la propria vecchiaia nel migliore dei modi. Ecco perchè le scelte fatte oggi avranno una enorme conseguenza positiva o negativa fra 10, 20, 30 o addirittura 40 anni. pensate che con la sola differenza di rendimento medio annuo composto tra 2,5% e 5%  dopo 30 anni si ha un impatto enorme: 300.000 al 2,5% annuo diventano poco più di 600.000 euro, al 5% diventano 1.300.000 euro. Se il rendimento annuo composto è del 6% annuo, il capitale finale maturato è di ben 1.700.000 euro! E' come raddoppiare o quadruplicare la propria libertà. Tuttavia se fai investimenti inefficienti riduci la tua libertà, se paghi elevate commissioni diminuisce la tua libertà, se ti prendi rischi inutili perdi la tua libertà.... Ecco perchè ti serve un professionista al tuo fianco, un professionista indipendente!

 

Ti serve una consulenza finanziaria indipendente se:

  • Se credi che la banca faccia solo i suoi interessi e di conseguenza i suoi consulenti di filiale, promotori finanziari o gli uffici Private in quanto pagati dalla banca stessa.
  • se quando chiedi una consulenza finanziaria probabilmente ti viene richiesto di investire tutto il capitale anche se a volte potrebbe non essere utile per te.
  • se hai l’impressione che la banca ti debba sempre vendere qualcosa.
  • se vuoi conoscere esattamente quanto stai rischiando con i tuoi soldi.
  • se vuoi iniziare a guadagnare tu riducendo i costi ricorrenti.
  • se hai capito che la banca guadagna a prescindere dai risultati mentre tu con i tuoi risparmi guadagni poco o nulla o non guadagni quanto dovresti.
  • Se vuoi verificare con attenzione i titoli, i fondi e le gestioni che hai in portafoglio.
  • Se non vuoi fare la fine di molti clienti che non hanno più nulla! Gli esempi sono molteplici, per citare solo i casi clamorosi degli ultimi 20 anni: Titoli argentina, Cirio,Parmalat, Lehman Brothers, Mps, Banca Etruria, Cassa Risp Ferrara, Banca Marche, Veneto Banca, Pop Vicenza etc. etc. etc.

Non ti serve una consulenza finanziaria indipendente se:

  • Se credi di sapere già tutto.
  • Se credi che la consulenza di filiale o dei private banker sia gratis 
  • Se preferisci fare da solo rispetto ad affidarti a chi lo fa di lavoro e ogni giorno studia e si aggiorna.
L'educazione finanziaria

Il mondo degli investimenti negli ultimi 25 anni si è radicato, auto alimentato, cresciuto e sviluppato nella medesima maniera: Vendere un sogno o una promessa che è quella di far guadagnare il cliente attraverso dispendiosi strumenti di risparmio. Anzi più sono costosi, se pur offerti da nomi altisonanti della finanza internazionale e più rendono. Non c'è niente di più falso di questa affermazione!

Oggi nel mondo ci sono quotati oltre 100.000 prodotti di investimento. Come può un cliente scegliere autonomamente quello più adatto alle proprie esigenze? A chi lo chiede? Purtroppo in qualsiasi banca, o da qualsiasi promotore finanziario si vada, ognuno è affamato di commissioni! L'educazione finanziaria serve proprio ad avere le basi per comprendere come relazionarsi con le banche e gli intermediari.

Il Check Up dei tuoi Investimenti

La prima cosa da fare è un Check Up dei tuoi soldi. delle banche con cui lavori e dei tuoi investimenti. Il Check UP è il tuo primo vero investimento per comprendere ciò che stai facendo. Capire tutte le voci di costo e le aree di rischio del tuo portafoglio titoli e fondi è fondamentale per iniziare un percorso che porta alla consapevolezza. Il check up comprende:

  • Analisi qualitativa e gestionale di tutti i rapporti bancari e di risparmio.
  • Analisi della volatilità di portafoglio e calcolo eventuali perdite legate al crollo repentino del mercato finanziario.
  • Analisi del rischio specifico legato a singoli titoli o singole asset class di investimento
  • Calcolo delle commissioni totali sostenute dal portafoglio titoli e fondi

Check up finanziario ha un costo di euro 250 iva compresa. Per approfondire Clicca QUI

Costruzione del portafoglio

Una volta effettuato il check up puoi decidere come rendere efficienti i tuoi risparmi. Eviterai di effettuare investimenti che nascondono delle speculazioni, di sottoscrivere prodotti di investimento offerti da banche e promotori finanziari caricati di commissioni elevatissime, ma sopratutto potrai finalmente valutare le asset class dei portafogli modello su cui tu in totale autonomia, attraverso una nuova consapevolezza potrai replicare nella tua banca. I tuoi obiettivi primari devono essere i seguenti:

  • Riduzione di tutte le attività speculative e trasformazione in investimenti.
  • Analisi e definizione degli obiettivi di investimento a breve, medio e lungo termine
  • Adesione ai portafogli modello costituiti dai mercati e dalle asset class efficienti.
  • Strategie finalizzate al contenimento dei costi del portafoglio di investimento, con oneri ricorrenti medi (T.E.R. Total Expense Ratio) non superiori a 0,25% annui.
La Manutenzione del Portafoglio

Tutti gli investimenti devono essere costantemente monitorati e verificata periodicamente la coerenza del profilo di rischio. Infatti i mercati nel tempo restituiranno ritorni diversi a seconda delle Asset Class di riferimento. Ciò comporta che bisogna eseguire dei ribilanciamenti per riportare il portafoglio al rapporto rischio/ rendimento originario. Altro aspetto importante è la tua situazione economica che potrebbe subire mutamenti di ordine economico, un apporto di nuova liquidità come ad esempio la vendita di un appartamento, di una partecipazione societaria o un eredità. Al contrario potrebbe rendersi necessario dover ribilanciare il portafoglio per un consistente esborso economico a causa di un imprevisto.  Da tenere sempre presente è la normativa di riferimento in relazione alla fiscalità che potrebbe mutare su alcuni strumenti finanziari o alle tutele per il cliente sui propri risparmi come ad esempio nel 2016 l'introduzione della normativa europea del BAIL IN, ha di fatto eliminato il salvagente che lo stato offriva ai cittadini sui depositi nei conti correnti oltre 100.000 euro. Infine nel tempo alcuni strumenti di investimento potrebbero diventare obsoleti e potrebbe rendersi necessario sostituirli con altri più efficienti. 

Il lavoro di manutenzione deve essere effettuato su tutte le banche con cui intrattieni i rapporti. Se ad esempio hai rapporti con tre banche, la corretta pianificazione del portafoglio la devi costruire dove conviene di più. Potrebbe capitare che la liquidità viene depositata sulla banca A in quanto offre migliori condizioni, nella banca B gestire la parte azionaria, utilizzare la banca C per la parte obbligazionaria o per i titoli esteri. Tutto ciò rispettando la strategia di insieme. 

Anche nel caso di conti all'estero, è di fondamentale importanza avere un consulente indipendente di tua fiducia che ti consiglia e tutela i risparmi che hai a centinaia o forse migliaia di chilometri di distanza. Anche le banche estere mettono al primo posto il loro interesse esattamente come tutte le altre banche. Dopo che hai costruito il portafoglio, nel tempo devi prestare attenzione ai seguenti aspetti:

  • Ribilanciamento periodico dei mercati con il corretto rapporto rischio /rendimento
  • Ribilanciamento a seguito di consistenti variazioni del patrimonio per entrate/ uscite
  • Cogliere nuove opportunità di mercato. 
  • verifica costante delle normative fiscali e di tutela sui rapporti bancari
  • Visione di insieme su tutte le banche
Modalità operative:
  • Io ti spiego come fare per investire al meglio, se poi se non lo fai a me non cambia nulla perchè non ti sto vendendo un obbligazione, un azione o un prodotto di investimento finanziario.
  • Essendo il nostro rapporto privo di conflitti di interessi, ciò che ti dico e consiglio non è in discussione, ma sopratutto perché è frutto di ciò che ho studiato e approfondito in 30 anni di attività. 
  • La mia consulenza finanziaria generica la offro per il primo anno nella misura ridotta dello 0,30% oltre iva. Con un importo minimo di 1200 euro oltre iva
  • Dal secondo anno in poi se deciderai di continuare ad essere seguito da me la mia consulenza sarà pari allo 0,50% oltre iva. 
  • Se disponi di somme dell'ordine di 1 milione; 5 milioni; 10 milioni;  100 milioni scoprirai quanto è importante la mia supervisione e assistenza, i servizi Private delle banche sono solo un salotto più accogliente a disposizione dei clienti più facoltosi, ma i servizi offerti sono similari.
  • Grazie alla mia Consulenza e alla tua gestione finanziaria più attenta e alla tua selezione di strumenti a basso costo, potresti iniziare a risparmiare migliaia o addirittura decine di migliaia di euro di commissioni ogni anno. Nel settore degli investimenti pagare commissioni elevate sottrae quasi sempre rendimento.
  • Per i piccoli risparmiatori, può essere più conveniente aderire all'offerta Start, consiste in un singolo incontro di coaching finalizzato ad comprendere tutte le voci di costo e le attività rischiose in modo da comprendere come rendere perfettamente efficiente il portafoglio titoli nella tua banca. La parcella in questo caso è euro 500 +iva una tantum. Questa consulenza vi consentirà di conoscere i principali errori che i clienti commettono mettendo a rischio i loro risparmi.
  • Sempre per i piccoli risparmiatori con somme inferiori ai 100.000,00 euro potete orientarvi GRATIS con i miei 10 portafogli modello che ho elaborato per voi:  CLICCA QUI
  • Ti consiglio di venire sia al Check Up o alla consulenza Start con i tuoi estratti titoli e fondi per essere più produttivi nel nostro incontro. 
  • Lavoro su Roma, Firenze, Bologna e Milano e comunque al centro nord Italia.
  • Se credi che 1.200 euro annuali per una mia consulenza siano tanti, è probabile che senza saperlo stai pagando mediamente 15.000 euro all’anno su di un capitale di 500.000 euro. Poi la banca ti regala i prelievi gratuiti con il bancomat o l’agenda da tre euro e ti riceve in una location prestigiosa per farti sentire un cliente VIP che naturalmente paghi sempre tu indirettamente.
  • E’ molto probabile che con un capitale investito pari a 500.000 euro negli ultimi 10 anni hai pagato 150.000 di commissioni bancarie senza saperlo. E sarebbero stati soldi che oggi avresti avuto in più sul tuo conto corrente o li avresti potuti spendere per te stesso per fare un bel viaggio all'anno in giro per il mondo. Invece così i viaggi premio in molti casi li fanno gli operatori o gli amministratori delegati delle banche.
In conclusione:
  • Non ti devo vendere nulla.
  • Non devi cambiare banca.
  • Dopo la mia Consulenza, per i prossimi anni la tua banca o il tuo promotore finanziario guadagneranno poco o nulla in commissioni dai tuoi soldi.
  • Per i prossimi anni tu guadagnerai al posto loro.
  • Per i prossimi anni a parità di rendimento atteso, grazie alla riduzione commissionale tu rischierai molto di meno rispetto al passato.
  • Nei prossimi 10 anni, indipendentemente da come andranno i mercati, grazie solo al risparmio commissionale che tu sarai stato in grado di ridurre, mediamente potresti trovarti fino al 30% in più sul tuo capitale.
  • Nei prossimi 10 anni potrai diversificare sui mercati che statisticamente a livello mondiale hanno avuto una costanza di rendimento maggiori. Mi riferisco ad esempio agli investimenti dei patrimoni delle università di Harvard e Yale che hanno un patrimonio rispettivamente di 37 e 24 miliardi di dollari o ai fondi pensione americani.
  • Non predico il futuro ma analizzo il comportamento e le statistiche di tutti i mercati finanziari. 
  • Non prometto scorciatoie ma conosco bene tutti gli strumenti finanziari ti insegno ad evitare quelli inutili e dispendiosi.
  • Non offro raccomandazioni personalizzate di acquisto ma ti insegno a come ottimizzare i tuoi risparmi e ti assisto nel tempo.
  • Attraverso i giusti consigli i tuoi risparmi si trasformeranno in investimenti produttivi per la sicurezza tua e della tua famiglia.
  • Gli investimenti sono molto più semplici di come probabilmente te li hanno raccontati fino ad oggi.
Lo sapevi che:
  • Una filiale bancaria tra affitto locali, sistema di allarme, guardia giurata, gestione bancomat, utenze, condominio, stipendi impiegati arriva ad avere costi annuali fino a 600.000 euro? secondo te chi li paga?
  • Un promotore finanziario gestisce mediamente un portafoglio clienti di 20 milioni di euro, guadagna circa 100.000 euro all’anno? Tale compenso è pari a circa un quinto di ciò che i clienti pagano realmente in commissioni ovvero 5/600.000 euro di spalmati su 150/200 clienti.
Al nostro incontro:
  • Ti riceverò in abiti informali, la cravatta la lasciamo ai direttori di banca, ai promotori finanziari e a noi per i giorni speciali.
 
Ricordati:

1) Tu manterrai il tuo patrimonio presso la tua banca di fiducia e con il mio supporto avrai finalmente una visione chiara e trasparente sui tuoi investimenti.

2) In questo istante forse è la tua banca che sta guadagnando al posto tuo.

3) Il tuo più grande nemico è la tua pigrizia al cambiamento e allora chiamami che ti conviene!

 

 

Se desideri ulteriori informazioni compila il form di richiesta. Oppure chiamami. A presto!

Maximiliano Travagli cell. 336-745427   info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.